testata4.png

 Home  |  L'Istituto  |  Archivio storico  |  Galleria editoriale  |  Notizie su MesagneNumeri specialiGalleria copertine  |  Ultimo numero

Ferdinando Fasano (1875-1923)



Ferdinando Fasano
 

UNA SERATA ALL’INSEGNA DEL MANDOLINO
CON IL MAESTRO FERDINANDO FASANO

Non è stata ancora ufficializzata la data di inaugurazione del teatro comunale che già si pensa ad una sua intitolazione. Naturalmente tanti i talenti artistici che Mesagne annovera nei propri cittadini che l’imbarazzo della scelta è davvero tale. Comunque in questi giorni bisogna registrare una richiesta della famiglia Fasano di murare, nel rinnovato teatro comunale, un’epigrafe commemorativa a ricordo nel musicista Ferdinando Fasano (1875-1923). Uscito dalle scene musicali in giovane età, aveva appena 48 anni, egli nella sua vita fu autore di numerose opere musicali  che proprio nel teatro comunale videro la prima rappresentazione. Musica sacra, classi e folkloristica che rimase impressa nei suoi cittadini tanto che molti anni dopo gli anno intitolato una via e un’associazione musicale. Ancora vivo nelle cronache il ricordo di un concerto di mandolini, tenuto nel 1898, le quali scrissero testualmente: «Fu un programma attraentissimo e svariato al Fasano ed ai suoi bravi cooperatori furono tributati applausi vivissimo. Piacquero moltissimo il Notturno, il carnevale di Venezia, la forza del destino e la marcia, ma il pezzo che suscitò un vero entusiasmo fu la “Serenade” di Schubert, ridotta ed eseguita dallo stesso Fasano magistralmente sulla mandola con accompagnamento di pianoforte, mentre i due mandolini nascosti tra le quinte eseguivano lo smorzo. L’effetto fu stupendo ed il maestro Fasano, che si rivelò squisitissimo esecutore, fu vivamente applaudito». Serate musicali di gran pregio e di commemorazione dei propri artisti che sicuramente l’amministrazione comunale ha in animo di riproporre ai propri concittadini non appena saranno chiari gli indirizzi gestionali della struttura. 


Contatti: Casella Postale 100 - 72023 MESAGNE (BR) - Fax: 0831 776480 - redazione@radicionline.com - Sito realizzato da: webmaster